menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venezia destinazione da evitare per la Cnn: "Residenti stanchi dei selfie stick e delle navi"

L'emittente tv statunitense ha messo la laguna nella lista dei luoghi troppo affollati e quindi sconsigliati. "La popolazione è scesa sotto 55mila unità in conseguenza al turismo di massa"

Venezia inserita nella lista redatta da Cnn dei "12 luoghi che i viaggiatori potrebbero voler evitare" nel 2018. Il motivo è identico per tutte le destinazioni elencate: l'invasione dei turisti e le conseguenze che questa ha per l'habitat e la popolazione locale, tanto da mettere a rischio la sopravvivenza delle città. La sezione Travel nel sito dell'emittente tv statunitense, in un articolo del 22 gennaio, riassume così la situazione: "Stanchi di turisti con selfie stick sul ponte di Rialto e di navi da crociera che vanno avanti e indietro nel canale della Giudecca, i veneziani nel 2017 sono scesi in strada per sfogare la propria frustrazione".

55mila residenti, 30 milioni di turisti

Continua la spiegazione: "La popolazione della città è scesa a 55mila unità come conseguenza del turismo di massa, che vede circa 30 milioni di presenze all'anno. Di fatto manca un piano che impedisca alle crociere di navigare nel Bacino di San Marco, se non obbligarle a percorrere una nuova e più lunga via nella laguna". Una situazione di turismo insostenibile simile, sempre secondo Cnn, si trova alle Cinque Terre in Liguria (dove le autorità starebbero valutando un tetto agli accessi annui); altre ancora a Barcellona, Dubrovnik, sull'isola di Skye in Scozia, a Santorini in Grecia. Tutti luoghi in cui le amministrazioni locali stanno valutando o attuando misure per porre un limite alla pressione turistica.

L'alternativa? È in Francia

Cnn fornisce anche qualche consiglio per chi non intende rinunciare ad una visita a Venezia: "Se proprio dovete andarci, mettete via le aste da selfie ed esplorate i canali meno frequentati. Provate a mangiare nei ristoranti locali, anziché nei locali affollati di turisti". E un'alternativa: Annecy, nel sud-est della Francia, vicina al confine con la Svizzera, "con la sua rete di canali, uno splendido lago e un'architettura sbalorditiva". Soprattutto, molto più tranquilla.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento