menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sventata l'intrusione nell'ex scuola, Bettin: «Basta 'buchi neri', c'è un progetto da anni»

L'ex elementare di via Cafasso, chiusa da anni, è stata oggetto di una tentata intrusione sventata dai residenti. Da due anni c'è in ballo un progetto per la riqualificazione

Sventato un tentativo di intrusione nell'ex scuola elementare di via Cafasso a Marghera. Forse proprio per merito dei residenti vicini, che come altre volte si sono resi contro che la struttura, chiusa da anni, viene utilizzata da sbandati e in altre circostanze da spacciatori, alla pari della vicina ex fabbrica di lampadari di via Rinascita.

Già sede di un centro di tutela per minori e di proprietà del comune di Venezia, da alcuni anni è chiusa. "Da oltre due anni con l’appoggio della Municipalità di Marghera, - ha commentato il presidente Gianfranco Bettin - un’associazione culturale della zona, la 'Nino Bocolo', ha presentato il progetto di riuso e ristrutturazione, a proprie spese, della struttura, per sottarla al degrado e farne un centro di educazione musicale e civica".

PROGETTO DA DUE ANNI PRESENTATO AL COMUNE

Il progetto, apprezzato anche dal sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, è stato presentato due anni, ripresentato una seconda volta l'anno scorso e in sequenza in altre due circostanze al Comune. "Ma allo stato attuale - continua Bettin - non c'è ancora il via libera dell'Amministrazione. Ne ribadiamo l’importanza culturale, sociale ed educativa, che ci era sembrata ben compresa dallo stesso sindaco, e invitiamo l’amministrazione a procedere con urgenza. La zona in cui interverrebbe ne ha un forte bisogno. Inoltre, si impedirebbe così, senza spese per l’amministrazione, che un’altra struttura si trasformi nell’ennesimo 'buco nero', come è avvenuto appunto per l’ex fabbrica di via Rinascita, per l’ex Cral Montedison di via F.lli Bandiera, per l’ex scuola “Monteverdi” di via Ulloa e altri spazi abbandonati ancora".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento