menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fa shopping ma da latitante, un 28enne finisce in manette a Jesolo

Lunedì i carabinieri hanno identificato due uomini al "Laguna Shopping". Uno dei due, romeno, doveva finire di scontare due mesi di carcere

La loro attenzione è stata attirata da una "strana coppia" che si aggirava all'interno del centro commerciale "Laguna Shopping" di Jesolo. Una pattuglia dei carabinieri di Jesolo in servizio di controllo lunedì ha quindi deciso di controllare chi fossero il cittadino romeno e il cittadino bengalese che camminavano insieme tra i negozi.

All'identificazione dei due si è scoperto che il ragazzo dell'Est Europa, 28enne senza fissa dimora, era stato raggiunto da un provvedimento restrittivo della libertà personale, nella fattispecie un ordine di carcerazione a seguito di una condanna per furto commesso nella provincia di Bergamo nel giugno del 2011.

Il suo compagno, un 35enne, invece, era clandestino in Italia. Alla luce dei controlli, il 28enne è stato arrestato e accompagnato al carcere di Santa Maria Maggiore per scontare un residuo di pena di 2 mesi e 18 giorni, mentre il compare si è visto avviare le pratiche per l'espulsione dagli agenti del commissariato di Jesolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento