Controlli in stazione a Venezia, multati tre facchini abusivi

Blitz della polizia ferroviaria: tre rom nei guai. Espulso un giovane nigeriano

Gli agenti hanno fermato i portabagagli nel piazzale

Si confondevano tra i «colleghi» autorizzati. Loro, invece, non avevano alcuna autorizzazione. Tre facchini abusivi di origini rom martedì mattina sono stati sanzionati dalla polizia ferroviaria, che ha compiuto una serie di controlli nell'area antistante la stazione dei treni di Venezia Santa Lucia proprio per contrastare questo fenomeno. 

Già nelle scorse settimane gli agenti della polfer avevano allontanato altri portabagagli abusivi che spesso sono protagonisti di liti, anche violente, con i facchini autorizzati. Nell'ambito dei controlli la polizia ha anche identificato O.M., nigeriano di 23 anni che con sè non aveva documenti. Il giovane nel pomeriggio ès tato accompagnato al Cpr di Bari per l'espulsione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Cav: due anni di canone Telepass gratuito per i residenti di Venezia, Treviso e Padova

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 10 gennaio 2021, le previsioni segno per segno

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

Torna su
VeneziaToday è in caricamento