Facchini abusivi in stazione in barba alle multe, foglio di via

Cinque senza fissa dimora romeni sapevano che la legge non li avrebbe fermati. Continuavano imperterriti a Santa Lucia tra le proteste

Nonostante le multe e nonostante le sanzioni continuavano a prendersi gioco degli agenti della polizia ferroviaria e a importunare i viaggiatori. Del resto erano convinti (e sicuramente lo sono tuttora) che le leggi italiane non sarebbero state in grado di allontanarli dai binari della stazione ferroviaria di Venezia Santa Lucia. Ora, però, a cinque senza fissa dimora di nazionalità romena è stato comminato un foglio di via per i prossimi tre anni dal Comune lagunare. Una misura disposta dal questore su richiesta del compartimento di polizia ferroviaria del Veneto. 

I cinque, tutti pregiudicati per reati come invasione di terreni o edifici, deturpamento o imbrattamento di cose altrui, molestie o disturbo alle persone, minaccia, furto aggravato, percosse, rapine, lesioni, violenza privata e reati contro pubblici ufficiali, privi di qualsiasi attività lavorativa, più volte nelle ultime settimane erano stati sorpresi a svolgere il servizio di facchinaggio abusivo all’interno dello scalo ferroviario, motivo per cui nei loro confronti erano state  emesse delle sanzioni, che però nessuno aveva mai pagato.

Consapevoli, inoltre, di trovarsi in una situazione per la quale non esiste alcun strumento efficace per contrastare tale attività, dopo essere stati ammoniti, con noncuranza si riposizionavano lungo le banchine dei binari, riprendendo a fare i facchini come niente fosse. Per questo c'erano continue lamentele dei passeggeri e anche dei ferrovieri, oltre che dei dipendenti della regolare cooperativa di portabagagli. L’unica autorizzata da Trenitalia. Ora la decisione di consegnargli il foglio di via, e si vedrà se questo fine settimana saranno ancora in stazione o meno.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale drammatico a Noventa di Piave: morti tre ragazzi

  • Poca neve a Venezia, poi la pioggia

  • Scontro a Stigliano di Santa Maria di Sala, morta una ragazza

  • Contro un albero e giù nel fosso: muore un 43enne

  • Violento scontro fra furgone e trebbiatrice sulla Triestina

  • Infermiere preso a calci e pugni da un paziente: si dovrà operare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento