menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Falsi lavori offerti a disoccupati, denunciato un 52enne di Chirignago

Cercava soldi in casa di chi ne aveva già pochissimi perchè vittime della crisi: posti di lavoro da autista e accompagnatore a cui accedere tramite pagamento di somme per pratiche burocratiche

Sfruttava la crisi, la disoccupazione galoppante e la disperazione delle persone che per racimolare qualche euro era pronta a fare di tutto. Si rivolgeva così a disoccupati, riuscendo addirittura ad aggravare la loro difficoltà economica: nei guai per truffa è finito un 52enne pregiudicato di Chirignago che offriva falsi lavori da autista.

Almeno quattro sarebbero i casi, la maggior parte a Spinea, che gli vengono imputati negli ultimi giorni. I soldi gli venivano versati per fantomatiche procedure burocratiche e documenti da regolarizzare per svolgere il lavoro. Il 52enne è stato denunciato, a piede libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento