menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il recupero dell'anello

Il recupero dell'anello

Perde la fede in canale, si tuffa per ritrovarla: la "scovano" i pompieri

Una turista statunitense disperata lunedì pomeriggio si è buttata in rio di San Barbaba per raccogliere l'anello. Poi arriva l'insperato lieto fine

Volevano vivere la loro luna di miele nella città più romantica del mondo, come tante altre coppie che da oltreoceano si mettono in viaggio per arrivare fino a Venezia. Ma a un certo punto il pegno del loro amore finisce dritto in canale, per la disperazione di una donna americana sulla trentina che non resiste e si tuffa pur di riprendersela. Il tutto naturalmente davanti agli occhi di decine di passanti che avrebbero cercato in tutti i modi di dissuadere la donna dal buttarsi ma niente.

La tristezza per quanto era accaduto ha avuto il sopravvento. Il tuffo inaspettato lunedì pomeriggio verso le 17 in rio de San Barnaba, a poca distanza dal ponte dei Pugni. La ricerca disperata del prezioso non ha avuto naturalmente alcun risultato positivo, così la donna è stata costretta a desistere e a tornare a riva, su fondamenta Alberti. A quel punto è stato chiesto l'aiuto dei vigili del fuoco, intervenuti sul posto con il nucleo sommozzatori.

Sono stati loro, incredibilmente c'è da dirlo, a riuscire a "farsi largo" tra le acqua non propriamente limpide del rio di San Barnaba riuscendo a scovare l'anello sparito nel nulla a una profondità di due metri e mezzo. Le ricerche sono durate una ventina di minuti, dopodiché un pompiere ha potuto riemergere dall'acqua tenendo in mano l'agognato prezioso, per la gioia della giovane e anche degli altri accorsi che avevano preso a cuore la storia della coppia statunitense. A quanto pare, secondo alcuni testimoni, l'anello sarebbe finito in acqua mentre i due si stavano facendo una foto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento