rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Federico Prato è il nuovo procuratore generale di Venezia

Avvocato generale a Trieste, subentra ad Antonio Mura, da oltre un anno insediatosi a Roma

Federico Prato, avvocato generale a Trieste, è il nuovo procuratore generale di Venezia. Lo ha nominato a maggioranza il "plenum" del Consiglio superiore della magistratura, con 13 voti, contro gli 8 raccolti dal suo diretto concorrente, il procuratore di Tivoli, Francesco Menditto.

Il nuovo pg ha nel suo curriculum diverse esperienze internazionali: ha lavorato, fuori ruolo, per la Rappresentanza italiana presso l'Unione Europea, l'Olaf e l'Onu. Subentra ad Antonio Mura, da più di un anno insediatosi a capo dell'ufficio di Roma.

«Mi congratulo con il dottor Prato per la prestigiosa nomina e gli assicuro fin d’ora che, ovunque possibile, troverà nella Regione un interlocutore attento e collaborativo». Con queste parole il presidente del Veneto, Luca Zaia, ha commentato la nomina del nuovo procuratore generale lagunare. «Il curriculum del nuovo pg di Venezia - ha aggiunto - è una garanzia importante. Con lui la Regione proseguirà nel cammino di collaborazione istituzionale avviato con i suoi predecessori cercando anche di incrementarla».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Federico Prato è il nuovo procuratore generale di Venezia

VeneziaToday è in caricamento