Felice Maniero resta in carcere

"Faccia d'Angelo" era stato arrestato ad ottobre per maltrattamenti alla compagna

Felice Maniero resta in cella. Il tribunale del Riesame di Brescia ha rigettato infatti la richiesta di annullamento dell'ordinanza che ad ottobre aveva portato in carcere l'ex boss del Brenta, accusato di maltrattamenti in famiglia sulla compagna, e che da maggio aveva ottenuto il trasferimento in una comunità protetta. Per il Riesame, Maniero «è ancora a rischio recidiva». Lo riporta l'Ansa.

L'arresto di Maniero

L'ordinanza di custodia cautelare per "Faccia d'angelo" era stata firmata giovedì 17 ottobre dal gip della città lombarda. Le manette erano scattate secondo il nuovo Codice rosso, la legge introdotta in estate che garantisce un rapido intervento a tutela delle donne che subiscono violenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Schianto tra un'auto e uno scooter, morto un 17enne

  • Zaia contro il Dpcm: «Posso spostarmi in una metropoli e non tra Comuni con meno di 5mila abitanti»

  • Addio a Mirco Giupponi, l'uomo dei record

  • Un nuovo focolaio di coronavirus all'ospedale di San Donà

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 2 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
VeneziaToday è in caricamento