menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fenice, il Comune finanzia in "immobili" con archivio ed ex liceo

Nel bilancio 2015, chiuso in pareggio, il sovrintendente Cristiano Chiarot ha confermato la variazione del bilancio data l'impossibilità del Comune a pagare in contanti. Migliore l'andamento degli abbonamenti alla stagione sinfonica

La stagione sinfonica ha regalato molte soddisfazioni al teatro La Fenice di Venezia che ha presentato proprio in queste ore il tradizionale concerto di Capodanno. Un po' sotto le aspettative il numero di abbonamenti della stagione lirica che non ha fatto registrare l'incremento tanto atteso. Tutto sommato, però, un risultato soddisfacente come ha sottolineato il sovrintendente Cristiano Chiarot che ha già parlato delle prossime iniziative "allargate" alla città metropolitana con una serie di abbonamenti dedicati ed abbonamenti sull'opera popolare che stanno riscuotendo un buon successo tra i non abbonati veneziani.


Il sovrintendente ha anche parlato del bilancio 2015, chiuso in pareggio. Un bilancio che ha subito delle variazioni considerata l'impossibilità del Comune di Venezia a coprire la cifra di finanziamento in contanti. Così, dall'amministrazione, l'idea di finanziare "in immobili": innanzitutto con l'ex liceo 'Severi' del Lido, messo a patrimonio disponibile e che in futuro verrà sicuramente messo in uso per vendita, tenendo conto delle attivita', come quelle sportive, che sono gia' presenti in quell'area. Un'area molto estesa che consente certamente alte presenze sociali. Una decisione al vaglio delle autorità competenti. L'ex liceo, però, non è il solo che il Comune ha dato: è previsto anche uno spazio alla Giudecca, vicino ad alcune aree già utilizzate dal teatro come laboratori. In conclusione un anno comunque prolifico quella della Fenice che ha riscontrato anche un trend positivo di crescita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento