rotate-mobile
Cronaca Spinea

Fermati in motorino con coltello e manganello, due uomini denunciati

Evidentemente la coppia di cittadini di origine albanese fermata dai carabinieri di Spinea in via Roma non aveva buone intenzioni. Erano senza patente e senza assicurazione per il motociclo

Di certo non avevano buone intenzioni. Due cittadini di origine albanese ieri sera, verso le 21.30, sono stati fermati dai carabinieri della stazione di Spinea per un controllo a bordo del loro motorino in via Roma, vicino al confine con Chirignago. I militari dell'Arma si sono subito accorti del nervosismo della coppia e hanno deciso di approfondire i rilievi, pur tra le resistenze dei due. Durante le operazioni di identificazione, infatti, si è scoperto che erano privi di patente e che per giunta il mezzo non era assicurato.

 

Ma soprattutto la perquisizione ha permesso agli agenti di trovare un coltello a serramanico vietato e un manganello. Oggetti non certo di piacere. Evidentemente i due si stavano recando da qualche parte per commettere un reato. Coltello e manganello sono stati sequestrati. Uno dei due fermati aveva in tasca anche una piccola dose di hashish per uso personale. Entrambi i fermati sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale e porto d'armi o oggetti atti a offendere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermati in motorino con coltello e manganello, due uomini denunciati

VeneziaToday è in caricamento