Cronaca Giudecca / Calle del Teatro in Sacca

Incendia un cassonetto alla Giudecca, 20enne fermato in flagranza di reato

Ieri sera verso le 21.45 i carabinieri sono intervenuti in calle del Teatro in Sacca sorprendendo A.M., residente a Sant'Elena. A incastrarlo gli accendini e le testimonianze dei passanti

E' stato colto con le mani nel sacco. O meglio, con i fiammiferi in tasca. A.M., 20enne residente a Sant'Elena, è stato sorpreso dai carabinieri verso le 21.45 circa di ieri alla Giudecca, in calle del Teatro in Sacca, subito dopo la segnalazione di un incendio in un cassonetto dell'immondizia.

 

Usciva ancora fumo dal contenitore quando i militari lo hanno fermato. A inchiodarlo due accendini nei pantaloni ed "evidenti tracce" del fuoco appena appiccato. Alcuni passanti che hanno aiutato i vigili del fuoco a spegnere il rogo, di piccola entità, hanno inoltre indicato il giovane come unica persona presente al momento dello scaturire delle fiamme.

 

Il 20enne, portato nella caserma di San Zaccaria, non ha potuto far altro che ammettere le proprie responsabilità venendo denunciato per danneggiamento. Gli inquirenti stanno procedendo a degli accertamenti per stabilire se A.M. possa essere stato il responsabile di altri episodi simili negli scorsi giorni, anche al Lido.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendia un cassonetto alla Giudecca, 20enne fermato in flagranza di reato

VeneziaToday è in caricamento