menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferragosto in spiaggia: più controlli Ecco le regole di sicurezza in acqua

La Capitaneria di Porto ha comunicato che in occasione del pienone per il 15 di agosto verrà presidiato di più il litorale e il territorio marino e ha invitato i turisti a seguire alcuni consigli

Alla vigilia di Ferragosto giunge nel vivo l'operazione Mare Sicuro, in corso sul litorale veneziano dal 23 giugno scorso e che vedrà in questi giorni un maggiore controllo di spiagge e mare. L'operazione vede coinvolti circa 20 uomini impegnati, in particolare, lungo i litorali di Chioggia e Rosolina, organizzati in pattuglie a terra e a bordo di 4 (quattro) mezzi nautici ( n. 2 motovedette e 2 gommoni) per la vigilanza delle coste e del mare, in particolare della zona a ridosso della fascia di balneazione e durante gli orari di "pienone" in spiaggia. Intensa sarà anche l'attività a tutela dell'ambiente marino, con rinforzo della vigilanza dell’area delle Tegnue e la prosecuzione delle interventi effettuati per il campionamento delle acque di balneazione, in collaborazione con l'ARPA.

La Capitaneria di Porto di Chioggia invita i bagnanti a seguire alcune semplici regole di sicurezza: in particolare sulla necessità di entrare gradualmente in acqua dopo una lunga esposizione al sole e comunque dopo almeno tre ore dall’ultimo pasto, nonché di prestare particolare attenzione alle condizioni del mare, evitando di fare il bagno quando è esposta la bandiera rossa o con mare agitato e raffiche di vento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento