Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Pellestrina

La festa abusiva in giardino a Pellestrina è interrotta dai carabinieri: sanzionati 16 giovani

Musica e schiamazzi, nessuna mascherina. I ragazzi, tra i 19 e i 22 anni, dovranno pagare una multa da 400 euro a testa

Musica adalto volume e schiamazzi, nessuna mascherina e di distanziamento sociale nemmeno l'ombra. I carabinieri di Pellestrina sabato pomeriggio sono intervenuti in un'abitazione privata, dove 16 amici tra i 19 e i 22 anni avevano organizzato una festa privata, in barba alle norme per il contenimento del virus.

Festa privata in giardino, 16 giovani sanzionati

A far scattare la segnalazione ai militari dell'Arma sono stati la musica ad alto volume e gli schiamazzi, che provenivano dal giardino della casa. Cosa stesse accadendo all'interno era ben chiaro. Quando sono intervenuti, i carabinieri hanno messo la parola fine alla festa abusiva e sanzionato tutti e 16 i ragazzi (che ora dovranno pagare 400 euro a testa di multa).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La festa abusiva in giardino a Pellestrina è interrotta dai carabinieri: sanzionati 16 giovani

VeneziaToday è in caricamento