menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Volanti della polizia di Stato, archivio

Volanti della polizia di Stato, archivio

Fanno festa sabato sera in spregio alle norme anti Covid: multe per quasi 5 mila euro

È successo ieri verso le 21.30 all’interno di un locale situato in un centro commerciale a Favaro Veneto

Un festa alle 21.30 in spregio alle norme per la prevenzione del contagio da Covid 19. L'hanno scoperta le volanti dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico sabato sera, a Favaro Veneto. Tutti sanzionati i clienti per un ammontare totale di 4.860 euro.

Gli agenti sono intervenuti in via Triestina, all’interno di un locale situato in un centro commerciale, per una segnalazione ricevuta dal 113 relativa al party che era in corso in quel momento in violazione del vigente Dpcm. I poliziotti hanno visto delle luci attraverso la vetrata che era stata preventivamente oscurata con pellicole adesive e hanno così fatto ingresso nel locale. All’interno sono state individuate, oltre al titolare, 17 persone, di cui due di nazionalità italiana e quindici di origine magrebina, che sorseggiavano drink e fumavano tabacco col narghilè senza indossare i previsti dispositivi di protezione individuale, né osservare il distanziamento sociale necessario.

Alcuni clienti hanno tentato di guadagnarsi la fuga attraverso un’uscita situata sul retro dove, però, ad attenderli hanno trovato un equipaggio di poliziotti che stava tenendo sotto controllo l’accesso. L’attività di identificazione e comminazione delle sanzioni è stata svolta in maniera sinergica tra la polizia di Stato e la polizia locale, chiamata in ausilio. Al titolare sono state contestate diverse violazioni tra cui la somministrazione di alimenti oltre l’orario consentito e il mancato rispetto delle disposizioni in materia di prevenzione del contagio da coronavirus. Per il gestore è stata richiesta alla prefettura la chiusura dell’esercizio commerciale per cinque giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento