menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venezia e Firenze ricordano l'alluvione del 1966, gemellaggio per la Festa della Sensa

Le due città sono accomunate dai tragici fatti di cinquant'anni fa. La festa è in programma il prossimo 8 maggio. Il sindaco Brugnaro: "È un onore per Venezia questo gemellaggio"

Sarà Firenze la città gemellata con Venezia in occasione della festa della Sensa, in programma quest'anno domenica 8 maggio. Lo rende noto il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro. “La scelta di Firenze non è casuale - spiega - poiché quest'anno ricorre il cinquantesimo anniversario ‘dell’acqua granda’, l’alluvione del novembre 1966 che ha colpito entrambe le città. È un onore per Venezia essere gemellata in occasione di questa grande festa con la città medicea, dalle tradizioni millenarie e con la quale abbiamo un'ottima sinergia consolidata dai recenti progetti per il turismo nazionale”.

“Sono grato al collega sindaco Brugnaro per avere invitato la mia città alla storica festa della Sensa per celebrare un gemellaggio segnato dalla cultura e dalla bellezza dei nostri inestimabili patrimoni - ha dichiarato il primo cittadino di Firenze, Dario Nardella -. Trovo molto significativo che questo invito serva in particolare a ricordare il dramma del 4 novembre 1966. In quello stesso giorno le nostre due città, Firenze e Venezia, subirono la furia devastante e mortale dell’acqua, quella del fiume e quella del mare, e impararono a convivere con essa, sviluppando una cultura della resilienza oggi preziosa e indispensabile a costruire comunità e città più sicure e più consapevoli del valore dell’ambiente”. Il programma completo della manifestazione che, come ogni anno da tradizione fa rivivere la storia della Serenissima, sarà presentato nei prossimi giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'isola di Santa Maria delle Grazie può uscire dall'abbandono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento