Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dodicesimo Festival della Lettura: "Diffondere la passione per la cultura e la città è il motto"

Portare storie in luoghi inusuali, raccontare nei saloni e nei palazzi, entrare nelle scuole. Tenacia e passione hanno portato avanti, di anno in anno, il Festival della Lettura, giunto alla dodicesima edizione, grazie a istituzioni pubbliche e private, e coinvolgendo ogni anno più di 2 mila persone.

 

"BarchettaBlu è una realtà che in ogni stagione coinvolge, con importanti iniziative, bambini e ragazzi e che porta i più giovani a conoscere l'arte della propria città - spiega l'assessore Paolo Romor -. Cerchiamo di appoggiare l'associazione dando il massimo risalto a queste iniziative". "Legami perché vogliamo realizzare collegamenti tra enti pubblici e privati, famiglie e scuole, bambini e questa nostra città, cui teniamo moltissimo", dice Marina Zulian di BarchettaBlu.

Da sabato 7 aprile a domenica 13 maggio sono in programma molte attività per le famiglie, le scuole, gli insegnanti, gli educatori, con letture, spettacoli, racconti teatrali, laboratori e atelier creativi all’insegna del motto: “Libro che gira, libro che leggi”. Tra i presenti alla presentazione lunedì, a Ca’ Farsetti, gli assessori comunali alla Coesione sociale, Simone Venturini, e alle Politiche educative, Paolo Romor. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento