menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Porto Marghera, la Giunta approva progetto per la fibra ottica nella zona industriale

Il progetto, proposto dall'assessore ai Lavori pubblici, avrà un costo di oltre 600mila euro, permettendo una connettività di qualità alle aree produttive della città

Banda larga a Marghera. La Giunta comunale, su proposta dell'assessore ai Lavori pubblici, ha infatti approvato il progetto definitivo per l'infrastrutturazione in fibra ottica della zona industriale di Porto Marghera. La realizzazione dell'intervento, che sarà finanziato con contributo statale, avrà un costo complessivo di 666.852,58 euro.

"Il progetto di ampliamento del sistema di infrastrutturazione della città - ha commentato il consigliere delegato del sindaco all'Innovazione e smart city, Luca Battistella - sta procedendo secondo i programmi dell'amministrazione Brugnaro. L'obiettivo della Giunta è quello di garantire la connettività di altre parti della città, soprattutto di quelle produttive, consentendo alle aziende locali la forte competizione che il web impone".

Anche il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha commentato soddisfatto la notizia, specificando che si tratta di un passo avanti verso il recupero delle aree industriali del territorio, uno dei 23 progetti in cantiere per il ripristino dell'area, che verteranno anche sulla sicurezza idraulica e sulla viabilità di collegamento tra le principali arterie stradali.

image1-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento