menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I carabinieri entrano in casa per una lite e trovano la droga

Nei giorni scorsi il diverbio tra due fidanzati a Crea aveva causato l'intervento dei militari. Sequestrati 57 grammi di hashish e 8 di cocaina

Intervengono per una lite in casa e si imbattono in una centrale dello spaccio. L'intervento dei carabinieri nei giorni scorsi si è concluso in maniera piuttosto inaspettata in un'abitazione di Crea a Spinea, quando un 44enne e una 32enne sono stati denunciati per possesso di stupefacente ai fini di spaccio. Sequestrati nell'abitazione 57 grammi di hashish e 8 di cocaina, insieme a bilancini, sacchetti e una discreta somma di denaro. Con ogni probabilità provento dell'attività di spaccio in zona.

Un altro spacciatore è finito nei guai a Malcontenta, sorpreso in flagranza mentre stava cedendo una dose di cocaina a un tossicodipendente di Dolo. Anche per lui è scattata una denuncia. Nei giorni scorsi un cittadino georgiano M.D., 35enne senza fissa dimora, è stato invece individuato e denunciato a Mestre dai carabinieri perché trovato in possesso di numerosi arnesi da scasso e di vari pezzi di ricambio meccanici, indice della sua attività di “saccheggio” ai danni di ditte e abitazioni; per lui è scattata l’accusa di riciclaggio e possesso di strumenti di effrazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento