menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minacciano di morte e picchiano la madre per anni: coppia di fratelli allontanata da casa

L'incubo in cui era piombata una 86enne di Marghera ha trovato la sua conclusione nel momento in cui l'anziana, dopo l'ennesimo pestaggio, ha deciso di denunciare tutto

Un incubo che per lungo tempo silenzioso è covato tra le mura domestiche, senza che quasi nessuno si accorgesse di ciò che stava accadendo. Finché una donna di 86 anni non si è convinta dopo l'ennesimo pestaggio a denunciare tutto ai carabinieri. L'anziana da tempo doveva sottostare alle violenze dei figli, alle prese con problemi di tossicodipendenza. Per questo motivo ii gip del tribunale di Venezia ha disposto la misura dell'allontanamento dalla casa famigliare per la coppia, con divieto di avvicinamento alla vittima. La notifica è stata loro presentata dai carabinieri della stazione di Marghera: si tratta di due cittadini del posto, R.M. e F.M., rispettivamente 49enne e 44enne. Tossicodipendenti. Devono rispondere dell'accusa di maltrattamenti in famiglia.  

A far traboccare il vaso l'ennesima aggressione tra le mura domestiche. Secondo i carabinieri i soprusi erano "continui e violenti", con botte e pure minacce psicologiche. L'ultima lite ha mandato l'anziana al pronto soccorso con ecchimosi in tutto il corpo, convincendola finalmente a rivolgersi alle forze dell'ordine. Tutta "colpa" della crisi d'astinenza in cui erano piombati i fratelli, che avrebbero perso completamente il controllo: avrebbero iniziato a minacciare di morte la madre, insultandola, per poi passare dalle parole ai fatti. Sarebbe stata raggiunta da colpi proibiti sia alle braccia, sia alle gambe.

L'86enne, ancora ricoverata per le medicazioni del caso, ha trovato la forza di denunciare tutto, consentendo di ricostruire che le violenze nei confronti della donna erano perpetrate da diversi anni. Per questo il giudice ha disposto che i due debbano lasciare subito l'abitazione senza avvicinarsi più alla madre. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento