menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il proprio figlio continua a rubare in casa, il padre esasperato chiama i carabinieri

L'intervento dei militari giovedì mattina in un'abitazione a Stra. Un ragazzo sui 20 anni scoperto a trafugare un portafoglio, dopo che in altre occasioni si erano registrati furti

Chissà quante volte aveva deciso di lasciare correre. Chissà quante volte il dubbio l'aveva assalito, ma di fronte agli indizi non aveva voluto affondare il colpo. Nella convinzione magari che a suo figlio non sarebbe servito. Giovedì mattina, di fronte alla "confessione" del ragazzo, ha però deciso di chiamare i carabinieri. 

Più per cercare di raddrizzare il percorso di crescita del figlio che per la volontà di punirlo in sé. A poche settimane dal caso del minorenne sorpreso dalla madre a rubare in casa nell'hinterland mestrino per motivi di droga, in provincia si registra un'altra vicenda simile che per ora non ha una "causa", anche se è lecito ipotizzare che anche in questo frangente a rendere un figlio sospetto "ladro" possa essere stata una dipendenza di qualche tipo. La questura, del resto, di recente ha lanciato l'allarme: "Il numero di giovani che rubano a genitori e parenti in casa è in aumento - affermava - specie per problemi di stupefacenti". 

Fatto sta che giovedì mattina verso le 9 il padre di un ragazzo sui vent'anni ha deciso di prendere il telefono e digitare il 112, chiedendo l'intervento dei militari dell'Arma nella sua abitazione di Stra. Ha spiegato agli uomini in divisa, accorsi sul posto, di avere intenzione di denunciare il figlio, esasperato dai continui piccoli furti registrati in casa. Giovedì, di fronte all'evidenza, il ragazzo avrebbe ammesso di essersi effettivamente impossessato del portafoglio del padre, restituendolo dopo essere stato colto in castagna. Ora spetta al derubato decidere se presentarsi in caserma per mettere nero su bianco l'accaduto o meno. Con l'unica priorità di fare la cosa migliore per il proprio figlio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento