rotate-mobile
Cronaca

Appello a prefetto, Actv e capitaneria, «Con nebbia fitta trasporti normali: così si rischia»

Filt Cgil: «Da anni segnaliamo manufatti, luci, bricole e dame inadeguati, apparati radar obsoleti e circolazione in assenza di condizioni. Subito un tavolo con le istituzioni»

Una lettera indirizzata a: capitaneria, Actv, prefetto, assessore alla Mobilità, sindaco, ammiraglio e provveditore. A mandarla è il sindacato dei Trasporti Filt Cgil Venezia che denuncia «i mezzi circolano lungo i canali anche con scarsa visibilità, in barba alle regole che limitano le corse in caso di nebbia fitta. Qualcuno deve rispondere. E l'incidente tra ferry boat e peschereccio alla bocca di Porto di Malamocco, giovedì, dimostra la pericolosità della circolazione con nebbia, specie in un canale dove ci sono transiti di traghetti, pescherecci, e imbarcazioni di maggiori dimensioni».

La segnaletica e il piano nebbia

«Da troppi anni segnaliamo, senza mai essere stati ascoltati, che si devono ripristinare manufatti, luci, bricole, dame che segnalano e delineano i canali lagunari fondamentali per la navigazione, e cambiare radar obsoleti sostituendoli con nuove apparecchiature più moderne e precise - scrive Walter Novembrini segretario Filt Cgil Venezia -. I piani nebbia concordati, che limitano le corse dei mezzi in caso di scarsa visibilità, non vengono rispettati. La sicurezza della navigazione viene prima di tutto. Con nebbia fitta mantenere a pieno regime vaporetti e motoscafi è insostenibile e rischioso, ed è quello che è successo nei giorni scorsi. Qualcuno deve assumersene la responsabilità, non puù essere il personale a bordo dei mezzi pubblici, senza contare che da San Zaccaria alle Zattere, ci sono perfino barche private che si accodano ai vaporetti, per circolare lo stesso. Non siamo più disposti a lasciar che il tempo passi senza riceve nessuna risposta e senza che nulla venga fatto a riguardo della tutela della cittadinanza. Chiediamo subito un tavolo urgente a tutte le autorità interessate».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appello a prefetto, Actv e capitaneria, «Con nebbia fitta trasporti normali: così si rischia»

VeneziaToday è in caricamento