Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

La Finanza scopre il deposito dei venditori abusivi: sequestrata merce per 150mila euro

L'operazione delle Fiamme Gialle a Chioggia. In un negozio fuori dal centro erano "custoditi" circa 43mila articoli di vario tipo

La guardia di finanza di Venezia ha individuato un deposito utilizzato dai venditori abusivi del litorale di Chioggia e sequestrato oltre 43mila articoli di vario genere. Nel corso di un'attività nel territorio, i militari hanno effettuato un controllo in un negozio, nella prima periferia del centro cittadino, frequentato da persone di nazionalità bangladese e pakistana. Gli appostamenti eseguiti hanno permesso di trovare 20 grandi sacchi, generalmente utilizzati dai venditori abusivi, pieni di accessori e articoli vari.

A seguito di ulteriori approfondimenti è emerso che il locale era un vero e proprio deposito di stoccaggio utilizzato dai venditori abusivi. Ogni contenitore raccoglieva migliaia di articoli pronti per la vendita e riportava un’etichetta con il nominativo di un venditore straniero. Tra gli oggetti sequestrati, potenzialmente dannosi per la salute, c'erano anelli, bracciali, collane e accessori di moda di varia tipologia, per un valore commerciale di almeno 150mila euro. Il gestore dell’attività è stato multato per 25mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Finanza scopre il deposito dei venditori abusivi: sequestrata merce per 150mila euro

VeneziaToday è in caricamento