menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

3 milioni a Pianiga, Dolo e Mira: nuovi finanziamenti per ricostruire

La Regione Veneto ha stanziato ulteriori fondi per i 3 Comuni veneti, Forcolin: "siamo riusciti a completare la liquidazione per l'emergenza"

Alla vigilia di Natale la Ragioneria della Regione Veneto ha emesso gli ordinativi di pagamento di tre milioni di euro ai comuni di Dolo, Mira e Pianiga da assegnare ai privati come contributo per il ripristino dei danni causati alle abitazioni e alle strutture a seguito del tornado che ha colpito il territorio della Riviera del Brenta l'8 luglio scorso.

A dare la buona notizia è l'assessore al bilancio Gianluca Forcolin, sottolineando che sono risorse regionali già disponibili. Dei tre milioni, circa 111 mila euro andranno al comune di Mira, circa 2 milioni di euro a Dolo e 881 mila euro a Pianiga. "La Regione del Veneto - commenta Forcolin - è riuscita a completare entro l'anno le procedure di liquidazione di questo stanziamento previsto dalla legge di variazione al bilancio di previsione 2015 (n. 13) proprio per finanziare gli interventi per l'emergenza causata dagli eccezionali eventi atmosferici dell'8 luglio, nonostante le ristrettezze del suo bilancio. Saranno ora i sindaci a provvedere all'erogazione dei contributi alla popolazione". Queste risorse vanno a sommarsi al milione e 300 mila euro utilizzati per le spese di prima emergenza e per gli interventi più urgenti che sono stati effettuati subito dopo il disastroso evento atmosferico.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento