Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca San Michele al Tagliamento

Si fingono sordomuti per spillare soldi ai turisti in spiaggia, denunciati

Nei guai due uomini che chiedevano offerte. Fermati dalla polizia locale in borghese

Si fingevano sordomuti e legati ad un’associazione di volontariato per intascare soldi dai turisti a Bibione. Ma sono stati smascherati dagli agenti della polizia locale durante un controllo in borghese in spiaggia. Sono stati così denunciati due cittadini romeni ai quali è stato sequestrato.

«E' doveroso ringraziare i nostri agenti per il lavoro svolto e per il loro impegno a tutelare i vacanzieri soprattutto in un momento in cui su registra la massima presenza di turisti nella nostra spiaggia», commenta il sindaco di San Michele al Tagliamento Pasqualino Codognotto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fingono sordomuti per spillare soldi ai turisti in spiaggia, denunciati

VeneziaToday è in caricamento