Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Marghera

Elezioni Rsu Fincantieri, la Fiom primo sindacato a Marghera

Il sindacato metalmeccanici della Cgil aumenta di 12 punti percentuali il precedente risultato elettorale per le rappresentanze con il 64,9%

La Fiom si conferma principale sindacato a Marghera anche e soprattutto dopo le elezioni del 22-23-24 aprile per il rinnovo della rappresentanze sindacali unitarie, Rsu, in Fincantieri. Hanno partecipato al voto per eleggere i 12 componenti la RSU ( erano 15 nella precedente tornata ) l’86,3% dei 1003 lavoratori del cantiere. Il sindacato metelameccanici della Cgil si conferma qundi primo con il 64,9% delle preferenze espresse dai lavoratori e dalle lavoratrici del cantiere  superando il consenso realizzato nelle precedenti elezioni.

Straordinaria, secondo la Fiom stessa, l’affermazione dei candidati della lista nel collegio operaio con il 77,7 % dei consensi totali e 443 voti, con un aumento di quasi 12 punti percentuali rispetto alle precedenti elezioni. Nel collegio impiegati con 111 voti conquistati ( 39,2 % ), la Fiom consolida una significativa presenza tra gli impiegati del cantiere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Rsu Fincantieri, la Fiom primo sindacato a Marghera

VeneziaToday è in caricamento