Cronaca

Grandi foto contro le grandi navi: flash mob a palazzo Ducale

L'iniziativa sabato mattina, per protestare contro lo stop alla mostra di Berengo Gardin: "Anche senza la mostra, esponiamo lo scempio in laguna"

Foto Philippe Apatie - facebook

Alle 7 erano già tutti là, con le foto in mano per manifestare contro le grandi navi e a favore della mostra di Gianni Berengo Gardin. Un flash mob di un gruppo di veneziani è andato in scena la mattina di sabato davanti a palazzo Ducale, dove si sarebbe dovuta allestire l'esposizione fotografica "Mostri di Venezia". La mostra del famoso fotografo ligure è stata di fatto bloccata, almeno per ora, dopo l'intervento del sindaco Luigi Brugnaro, che ha proposto di affiancare alle opere alcuni disegni del nuovo canale "Vittorio Emanuele" in fase di progettazione.

"Vogliamo Venezia" è stato lo slogan scelto dai manifestanti, che si sono ritrovati ciascuno con una propria fotografia per testimoniare la volontà di riprendere in mano le sorti della città. Anche senza la mostra di Gardin, il gruppo veneziano ha voluto esporre quello che considerano lo scempio delle grandi navi nelle acque lagunari, risollevando il problema con le loro foto e la loro indignazione.

11951725_539117152906187_1807927912277083712_o-2

Nell'intenzione dei promotori l'iniziativa dà avvio a una libera raccolta di immagini sul problema delle grandi navi. La raccolta sarà poi inviata alla commissione Unesco per i siti del patrimonio mondiale, in occasione del prossimo sopralluogo a Venezia. Brugnaro, per la mostra di Berengo Gardin prevista per il 19 settembre, aveva chiesto alla fondazione dei musei civici veneziani che venisse affiancata dai progetti alternativi al passaggio delle grandi navi a San Marco.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grandi foto contro le grandi navi: flash mob a palazzo Ducale

VeneziaToday è in caricamento