Lavora sulla lavapiatti della trattoria e rimane folgorato, ferito portato in ospedale

Il paziente, sui 40 anni, è dipendente di una ditta di forniture alberghiere. Lunedì pomeriggio stava lavorando in una trattoria di Dorsoduro quando è stato investito dalla scossa

E' rimasto folgorato mentre era intento a lavorare sulla lavapiatti della trattoria, per risolvere alcuni problemi nel suo utilizzo. Preoccupazione nel pomeriggio di lunedì a Venezia, all'interno della cucina di una trattoria in zona San Pantalon a Dorsoduro. Per cause ancora al vaglio degli ispettori dello Spisal, il dipendente di una ditta di forniture alberghiere di Castello, è stato raggiunto da una forte scarica elettrica. Al punto che all'inizio è rimasto a terra privo di sensi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediato l'allarme lanciato dai responsabili del ristorante, che hanno chiesto l'aiuto del 118. Il ferito, italiano sui 40 anni, nei minuti successivi per fortuna avrebbe ripreso conoscenza. I sanitari del 118 l'hanno stabilizzato per poi trasportarlo in ospedale per ulteriori accertamenti. Sul posto si sono portati anche i vigili del fuoco, per accertarsi della causa scatenante della scossa. Spetterà allo Spisal, da prassi, capire se siano state attuate tutte le procedure previste o, al contrario, se qualcosa è andato storto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti del 24 marzo sera

  • Quasi 6000 positivi al coronavirus in Veneto, altri morti in provincia

  • Quasi 900 positivi in provincia, altri 2 morti all'ospedale di Dolo

  • Mutui per prima casa sospesi dai decreti Conte ma alcune banche trattengono la rata

Torna su
VeneziaToday è in caricamento