menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fondazione Bevilacqua, ecco il nuovo c.d.a.: Bernardi, Farolfi e Zamberlan già al lavoro

Il presidente e il consiglio di amministrazione sono stati confermati ufficialmente giovedì, competenze diversificate e tanta esperienza alle spalle i punti di forza del gruppo

Giovedì 20 ottobre si è riunito per la prima volta, nella sede di palazzetto Tito, il nuovo consiglio di amministrazione della Fondazione Bevilacqua La Masa, di cui Bruno Bernardi è il nuovo presidente. Insieme a lui nel consiglio di amministrazione lavoreranno Valentina Farolfi e Roberto Zamberlan.

La prima riunione si è svolta alla presenza del nuovo direttore Michele Casarin ed è stata l'occasione per fare una prima ricognizione delle attività svolte. Ecco chi sono i membri del c.d.a appena formatosi, tutti in possesso di un curriculum d'esperienza e capacità che promette per il meglio.

Bruno Bernardi, classe 1950, professore associato a Ca' Foscari, è presidente del Corso di Laurea Magistrale in Economia e Gestione delle Arti e delle Attività Culturali, tiene attualmente gli insegnamenti di Economia Aziendale, Governo delle organizzazioni culturali e Analisi e contabilità dei costi. Dal 2013 è direttore del Master in Sviluppo creativo e gestione dei beni culturali, una collaborazione di Ca’ Foscari con la Scuola Holden di Torino. Da dicembre 2015 è membro anche del CdA della Fondazione Musei Civici.

Valentina Farolfi, classe 1973, triestina di origini, è consulente di relazioni pubbliche, ha approfondito la propria esperienza sviluppando progetti legati al mondo della cultura e della scienza, dell’enogastronomia, del lifestyle e dell'editoria. Già consulente della Fondazione Altagamma, tra i suoi incarichi spicca la collaborazione con Codice, per diverse iniziative tra le quali FEST, la mostra “Charles Darwin”, il progetto espositivo “Homo Sapiens”.

Roberto Zamberlan, classe 1955, è stato gallerista d'arte a Venezia nella storica “Santo Stefano” fino al 2009, ha avuto numerosi rapporti con la Fondazione Giorgio e Isa De Chirico di Roma. Promotore di numerose iniziative e di premi artistici rivolti in particolar modo ai giovani, vanta una lunga esperienza in materia di allestimento ed organizzazione di eventi culturali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento