Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Accelerano al posto di blocco, finiscono per schiantarsi: presi

Due cittadini di origine nigeriana sono stati fermati dopo aver forzato il posto di controllo, tentando di scappare. Sequestrato il mezzo privo di assicurazione e sanzionato il guidatore

Hanno accelerato al posto di blocco ma sono andati a sbattere finendo per essere presi e identificati dalla polizia provinciale: inutile è stato il tentativo di fuga per due cittadini di origine nigeriana che hanno cercato di sfuggire ai controlli da parte degli agenti lungo via Pordenone a Portogruaro.

A JESOLO CONTROLLI CONTRO UBRIACHI E TAXI ABUSIVI

IL TENTATIVO DI FUGA. I due, probabilmente perché privi di copertura assicurativa, hanno deciso di accelerare all’alt. Per un momento sono riusciti anche seminare la pattuglia, a causa del traffico intenso, ma poco dopo gli agenti li hanno raggiunti: la vettura dei fuggitivi, nel frattempo, era finita addosso ad un guard rail. I due nigeriani hanno quindi tentato di scappare attraverso i campi vicini, ma sono stati presto individuati. Uno di loro, senza fortuna, aveva tentato anche di nascondersi in un fosso. L’automobile è stata subito sequestrata mentre il guidatore è stato sanzionato.

SODDISFAZIONE PRESIDENTE ZACCARIOTTO. Il presidente Zaccariotto ha commentato: "Ringrazio gli agenti del nostro corpo di polizia provinciale, che collaborano attivamente con le polizie locali al mantenimento della sicurezza e al rispetto delle regole nel Veneziano, con un impegno che oggi è davvero a 360 gradi - dalle spiagge del litorale alla viabilità provinciale, dal territorio che in questi giorni è interessato dall’avvio della stagione di caccia al presidio davanti alle scuole".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accelerano al posto di blocco, finiscono per schiantarsi: presi

VeneziaToday è in caricamento