menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Foto profilo di Facebook rubata e utilizzata per offerte sessuali online: vittima una 17enne

La minore, veneziana, è stata avvertita dai compagni di scuola. La sua immagine era stata associata a mail con proposte di chat a pagamento. Indaga la polizia postale

Una innocua foto profilo di Facebook diventa esca per annunci di tipo sessuale sul web. Il tutto all'insaputa della ragazza, una 17enne residente nel Veneziano, che è stata avvertita del fatto dagli amici e compagni di scuola. Loro - come riporta La Nuova Venezia - si sono imbattuti in quell'immagine navigando in rete, pare seguendo un annuncio via mail. Era associata ad offerte esplicite, inviti a chat private per sesso online a pagamento.

La minorenne è caduta dalle nuvole. Quella che aveva messo su Facebook era una normale foto senza alcun riferimento di tipo sessuale. Mai avrebbe immaginato che qualche malintenzionato potesse impossessarsene senza permesso per loschi fini. Così l'episodio è stato riferito ai genitori e ai docenti dell'istituto frequentato dalla ragazza. La famiglia si è mossa immediatamente, denunciando il fatto alle forze dell'ordine perché si tenti di risalire ai responsabili.

Delle indagini si occupa la polizia postale, che intende far luce sulla vicenda e procedere eventualmente contro gli autori del gesto per i reati di diffamazione e furto di dati personali. Naturale lo sconcerto a scuola e negli ambienti frequentati dalla ragazza, che si è trovata suo malgrado protagonista di una brutta storia senza poter fare nulla per difendersi. Segno che la prudenza sul web non è mai abbastanza, specialmente quando si tratta di sesso e minori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento