rotate-mobile
Cronaca

Fotografo veneziano si dimentica di "immortalare" 200mila euro di incassi

Il caso segnalato dalla guardia di finanza tra quelli più "simbolici" scoperti negli ultimi mesi in Italia. Stamattina incontro tra generale delle Fiamme Gialle del Veneto e assessore Donazzan

Incontro stamattina tra il generale della guardia di finanza del Veneto Walter Cretella Lombardo e l'assessore regionale alla Tutela del consumatore Elena Donazzan. Al centro del colloquio, appunto, la "difesa del cittadino" di fronte a chi tenta di aggirare la legge e, soprattutto, le tasse. Concorrenza sleale, che mina il vivere sociale. All'incontro, durato oltre due ore, presente anche Antonio Tognoni, presidente dell'Unione nazionale consumatori.

D'altronde la guardia di finanza ha reso noto di aver scoperto in quattro mesi 2mila evasori totali in tutto il territorio nazionale per oltre sei miliardi di euro evasi. Denunciati 853 soggetti che non avevano presentato la dichiarazione dei redditi e altri 530 per aver occultato o distrutto la contabilità.

Tra i "campioni" dell'evasione, segnalato dalle Fiamme Gialle anche un fotografo di matrimoni di Portogruaro. I militari hanno "immortalato" la sua posizione fiscale scoprendo che a fronte di oltre 200 servizi matrimoniali e di 100 book fotografici realizzati, l'uomo aveva emesso solo 35 ricevute non dichiarando incassi pari a 200mila euro, sui quali il professionista dello scatto avrebbe dovuto pagare imposte per circa 80mila euro.

 

"E’ indispensabile in proposito far sapere ai cittadini - ha spiegato l'assessore Donazzan - che sono al centro di una tutela fortemente sentita da parte delle istituzioni regionali e dei preposti all’aerea dei consumatori, rispetto alla quale vi è la massima disponibilità da parte della guardia di finanza, nella sua veste di polizia economico-finanziaria che ha come obiettivo la difesa del cittadino e dell’imprenditoria legale ai vari livelli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fotografo veneziano si dimentica di "immortalare" 200mila euro di incassi

VeneziaToday è in caricamento