menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di San Donà di Piave

L'ospedale di San Donà di Piave

Francesco Coghetto di Jesolo morto dopo la malattia: "Ma io ho la fede"

Il 41enne, devoto alla Madonna di Medjugorje, era tra i fondatori dell'associazione "In cammino con Maria". Residente a Ca' Fornera, la notizia ha fatto subito il giro del paese

Ha affrontato la malattia con la fede che lo contraddistingueva. Francesco Coghetto, 41 anni, si è spento all'ospedale di San Donà di Piave domenica notte circondato dall'affetto dei familiari. L'uomo, residente a Ca' Fornera, frazione di Jesolo, era molto devoto alla Madonna di Medjugorje. Per questo aveva contribuito a fondare l'associazione religiosa "In cammino con Maria".

Come riporta il Gazzettino, la malattia lo aveva colto un anno fa. Fin da subito Francesco Coghetto aveva accettato la propria situazione, raccontando anche in alcuni incontri pubblici la propria condizione. Elettricista, tramite l'associazione aiutava a organizzare pellegrinaggi a Medjugorje e incontri di preghiera al Pala Arrex di Jesolo, in piazza Brescia. Lascia la moglie Michele e due figli di 6 e 11 anni. I funerali saranno mercoledì 6 febbraio alle 10 nella chiesa di San Giuseppe a Ca' Fornera. Eventuali offerte saranno devolute all'associazione "In cammino con Maria".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento