Francesco Diodati protagonista a “Il salotto improvvisato” dell'Hotel Londra Palace

“Il Salotto Improvvisato” dell’Hotel Londra Palace di Venezia è pronto ad accogliere, giovedì 2 marzo alle 19, il secondo protagonista della nuova rassegna culturale di incontri, chiacchiere ed improvvisazioni con i compositori. Si tratta di Francesco Diodati che, concedendosi una piccola pausa dal denso tour italiano di questi giorni con Enrico Rava, si presenterà al pubblico veneziano in un “solo” di parole e note totalmente inedito.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Riceviamo e pubblichiamo: "Il Salotto Improvvisato" dell'Hotel Londra Palace di Venezia è pronto ad accogliere, giovedì 2 marzo alle 19, il secondo protagonista della nuova rassegna culturale di incontri, chiacchiere ed improvvisazioni con i compositori. Si tratta di Francesco Diodati che, concedendosi una piccola pausa dal denso tour italiano di questi giorni con Enrico Rava, si presenterà al pubblico veneziano in un "solo" di parole e note totalmente inedito. Come vuole il format della rassegna "Il Salotto Improvvisato", infatti, il talentuoso e pluripremiato chitarrista romano risponderà alle domande di Enrico Bettinello e degli spettatori circa il modo in cui nascono le sue composizioni, i luoghi mentali e fisici in cui attinge ispirazione e come riesce poi a tradurre i suoi pensieri in musica. E naturalmente porterà degli esempi, facendo ascoltare i suoi lavori. Inoltre, anche lui ha accettato la sfida lanciata dall'hotel: esibendosi nel luogo in cui Tchaicovsky ha tratto ispirazione per comporre la sua Quarta Sinfonia, gli è stato chiesto di prendere spunto da una qualsiasi opera del compositore russo per eseguire o improvvisare un breve brano, esclusivamente per questa occasione, che verrà registrato dal vivo. Seguirà il brindisi con l'artista. L'ingresso è gratuito ma su prenotazione, vista la capienza del salotto (circa 35 posti). Per prenotarsi, scrivere a press@londrapalace.com o telefonare a 3496393917 e attendere conferma. Tutta la rassegna (tra gli artisti, Filippo Vignato, Debora Petrina, Fabrizio Puglisi, Giovanni Mancuso): https://bit.ly/2mw3B8J Luogo: Hotel Londra Palace, Riva degli Schiavoni, Castello 4171, Venezia www.londrapalace.com".

Torna su
VeneziaToday è in caricamento