Fruttivendolo vende le mascherine ai clienti: multa di 5mila euro

Il titolare del negozio faceva entrare solo clienti con la mascherina

Il titolare di un ortofrutta di Dolo è stato multato con una sanzione di 5mila euro per aver messo in vendita, in negozio, mascherine per proteggeri dal Coronavirus al prezzo di due euro ciascuna. Non trattandosi di prodotti alimentari, non aveva alcun permesso per la vendita dei dispositivi di protezione. 

I carabinieri lo hanno scoperto lunedì, durante i controlli che avvengono quotidianamente in tutto il territorio finalizzati soprattutto a far rispettare i limiti sugli spostamenti imposti dall'ultimo decreto. Dalle verifiche fatte in un ortofrutta, è emerso che il titolare aveva vietato l'accesso ai clienti sprovvisti di mascherina, approfittandone per proporre l'acquisto al prezzo di due euro.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le mascherine che aveva, 34, sono state sequestrate, così come la somma di 16 euro, pari a quelle che aveva già venduto. A Venezia, invece, tra Campo Manin e San Polo, i carabinieri hanno denunciato alcuni cittadini sorpresi lontano dealle loro abitazioni. Altri sono stati denunciati in tutta la provincia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aggiornamenti serali su contagi e ricoveri in provincia di Venezia e Veneto

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • Aggiornamenti serali su contagi e ricoveri in provincia di Venezia e in Veneto

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti del 24 marzo sera

  • Quasi 6000 positivi al coronavirus in Veneto, altri morti in provincia

  • Quasi 900 positivi in provincia, altri 2 morti all'ospedale di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento