La ruspa del cantiere rompe il tubo del gas: Castellana chiusa al transito a Martellago

L'inconveniente poco dopo le 14 di giovedì all'altezza di via Cazzari. Sul posto polizia locale e carabinieri per gestire la viabilità, oltre che i pompieri. Riapertura alle 16.30

La ruspa rompe il tubo e causa una fuga di gas in strada. Traffico interdetto poco dopo le 14 di giovedì in corrispondenza di una laterale della Castellana, via Cazzari, nel territorio del Comune di Martellago. Non distante dal Municipio. Sul posto si è portato il nucleo Nbcr dei vigili del fuoco, potendo contare sull'apporto anche di una squadra del Comando di Mestre e dell'autobotte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per gestire la viabilità sono intervenuti sia i carabinieri, sia la polizia locale. Il tratto di Castellana interessato è stato chiuso al transito per motivi di sicurezza e per permettere l'intervento degli addetti del gas, che dovranno operare per arginare la perdita nel cantiere. La situazione è comunque sotto controllo. Pesanti all'inizio i disagi alla viabilità (poi la situazione è migliorata), con Actv che ha comunicato la deviazione dei percorsi degli autobus per bypassare il blocco, situato in corrispondenza della farmacia centrale e del negozio Brema Sport. La strada è stata delimitata con il nastro bianco e rosso, mentre all'interno è stato un lungo viavai di operatori. La puzza di metano, almeno a ridosso della fuga di gas, era comunque persistente. Alcuni residenti per precauzione hanno deciso di rimanere a casa per il tempo necessario.

"Sono a disposizione dei vigili del fuoco - ha spiegato il sindaco Monica Barbiero, sul posto in sopralluogo - spero che la vicenda si risolva presto. La strada è stata bloccata per sicurezza. Per fortuna non ci sono né intossicati, né feriti. Stanno operando per mettere un tombino che evidenzi il punto in cui si trova il tubo danneggiato. Erano in corso dei lavori di rifinitura dopo aver posizionato la fibra ottica. Ora è tutto sotto controllo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Schianto tra un'auto e uno scooter, morto un 17enne

  • Zaia contro il Dpcm: «Posso spostarmi in una metropoli e non tra Comuni con meno di 5mila abitanti»

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 2 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

  • Schianto in moto, morto un uomo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento