menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una fuga di gas metano a Mirano: traffico deviato e disagi nella notte

L'intervento dei vigili del fuoco alle 20 di sabato, in via Porara. Una squadra della società fornitrice di gas al lavoro fino alle 5 per riparare la rottura

I residenti lamentavano già da diversi giorni un odore sospetto. Poi, sabato sera verso le 20, il necessario intervento dei vigili del fuoco, per una perdita di gas metano in via Porara a Mirano, all'altezza del parco lungo il Passante.

Giunti sul posto, i pompieri hanno concentrato la propria attenzione su di un tombino, eseguendo analisi con strumentazione ad hoc. Dopo le prime analisi si è capito che il problema risiedeva nella crepa di un tubo di bassa pressione, dislocato proprio sotto la sede stradale. È stata quindi data immediata allerta alla società fornitrice di gas.

L'intervento della ditta è durato fino alle 5 di domenica mattina. Prima il manto stradale è stato distrutto nel punto incriminato, poi i manutentori hanno effettuato un bypass per aggirare la rottura e ripararla. I lavori notturni hanno causato non pochi disagi al traffico, che è stato giocoforza deviato dalle forze dell'ordine.

Perdita di gas anche all'interno di un'abitazione di via Scortegara: all'interno del vecchio condominio due famiglie sono state evacuate per permettere ai vigili del fuoco, intervenuti con due squadre, e ai tecnici Enelgas di ripristinare la situazione. Un intervento durato in realtà pochi minuti. Ad avvertire i pompieri e i tecnici l'assessore comunale che si trovava a passare di là e che ha allertato i pompieri e i tecnici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento