Fuga dalla pattuglia e false generalità ai poliziotti: denunciato

Un trentenne di Dolo bloccato a Treviso. Per lui anche una multa da oltre 5mila euro

Un trentenne di Dolo è stato bloccato dalla polizia la notte scorsa, denunciato e multato. Erano le tre e mezza e l'uomo stava guidando una Renault Megane per le vie di Treviso, con a bordo anche una ragazza. Vedendo una pattuglia ha sterzato all'improvviso, dirigendosi verso il centro della città ed evitando momentaneamente i controlli; poco dopo, però, è stato intercettato da un'altra pattuglia che era stata allertata dalla prima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla richiesta di esibire i documenti ha risposto di non averli e ha dichiarato a voce la propria identità. Le verifiche sulla banca dati, però, hanno mostrato che non era chi diceva di essere, quindi i poliziotti lo hanno portato in questura per delle verifiche più approfondite. Così è saltato fuori che il documento d'identità del dolese ce l'aveva la passeggera, una trentenne trevigiana, che l'aveva nascosto in una tasca interna del giubbotto. A quel punto entrambi sono stati denunciati per concorso in false attestazioni a pubblico ufficiale; l’uomo, inoltre, sanzionato per guida senza patente e altre violazioni al codice della strada, per un totale di 5.370 euro. La notizia è riportata su TrevisoToday.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia: «Vicenda di Jesolo inconcepibile, certe aggregazioni sono un danno sanitario»

  • Noale in lutto, è morto a 29 anni il consigliere comunale Damiano Caravello

  • Noto albergatore di Jesolo muore in un incidente stradale

  • Rapina una 15enne, la minaccia con delle forbici e la molesta sessualmente: denunciato

  • 17enne insegue i rapinatori e li fa arrestare

  • Coronavirus, nuovi positivi in provincia di Venezia. Ricoveri stabili a 8

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento