Una folla per l'addio a Giulia

Al duomo di Castelfranco il funerale della 18enne scomparsa la mattinata di Ognissanti mentre tornava da Jesolo con il fidanzato Alberto. Alla cerimonia funebre c'erano gli amici, i familiari e Franco Antonello, padre del ragazzo

L'arrivo del feretro al duomo di Castelfranco

Erano in migliaia tra amici, familiari e istituzioni al duomo di Castelfranco per la celebrazione del funerale di Giulia Zandarin, la 18enne morta in un incidente stradale la mattina di Ognissanti. Lo schianto è avvenuto lungo la Treviso Mare mentre la ragazza stava tornando a casa dopo una serata in discoteca, a Jesolo. Con lei c'era il fidanzato, Alberto Antonello, che è uscito ieri dal coma ed è stato trasferito dall'ospedale di Mestre a quello di Castelfranco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Unite nel dolore di questa tremenda tragedia entrambe le famiglie dei due giovani: alle esequie era presente infatti anche Franco Antonello, padre di Alberto, assieme all'altro figlio, Andrea, seduti a pochi passi dalla bara. A celebrare le esequie è stato don Franco De Marchi, il parroco di San Floriano, frazione dove abita la madre di Giulia. Alcune amiche e una ex compagna di classe della 18enne hanno letto durante la celebrazione una lettera, molto commossa, per ricordare la ragazza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale fra una Punto e un camioncino, muore una ragazza

  • Tagli capelli autunno 2020: tutte le tendenze per corti, medi e lunghi

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Cade in acqua lungo la Riviera del Brenta e perde la vita

  • Un motociclista morto in un incidente stradale

  • Camerieri pestano un collega in pizzeria, poi gli lanciano contro coltelli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento