L'ultimo saluto di Torre del Greco a Mariarca, il parroco: "Non lasciate soli i suoi figli"

Centinaia di persone hanno partecipato al funerale della 38enne uccisa a Musile di Piave dall'ex marito Antonio Ascione. Dall'altare un appello contro la violenza sulle donne

Torre del Greco si è fermata per tributare un ultimo saluto alla "sua" Mariarca. A una figlia il cui bel sorriso è stato spento per sempre da Antonio Ascione, l'ex marito che mal tollerava la volontà di rifarsi una vita dell'ex coniuge. Domenica mattina sono stati celebrati i funerali di Maria Archetta Mennella, la 38enne uccisa a coltellate una settimana fa in un appartamento di via Dante a Musile di Piave. Quello di oggi è stato il giorno degli applausi per una donna che non ha smesso nemmeno per un secondo di amare i suoi figli e che proprio per questo aveva aperto ancora una volta la propria porta di casa al 44enne, deciso a riconquistare Mariarca.

"Anche quando i riflettori si saranno spenti continuate a vivere nella solidarietà nei confronti di questa famiglia e dei figli, rimasti orfani. Cominciate già da stasera - ha dichiarato il parroco, don Giosué Lombardo - Chi vive nel dolore viene spesso lasciato nella solitudine". Un appello lanciato alle centinaia di persone che hanno affollato la basilica di Santa Croce, tra cui la vicesindaco del paese napoletano, Romina Stilo, che sull'altare si è commossa nell'esprimere il cordoglio della cittadinanza per la perdita di Maria Archetta Mennella: "Mariarca era una donna e una mamma proprio come me e come tante donne e mamme presenti qui - ha affermato - Cara Mariarca scusa se non abbiamo saputo proteggerti da quel mostro che si nascondeva dietro l'amore e che, come tante altre donne, sono state le vittime di un sacrificio che quotidianamente, nel seno della famiglia, si cela nel subdolo silenzio della casa, che dovrebbe essere invece, un rifugio sicuro. Oggi tutti noi diciamo basta - ha concluso - e vogliamo che la memoria del tuo barbaro assassinio possa costituire un monito a tutti gli uomini perché l'amore non può uccidere, mai".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vicino al feretro la foto di Mariarca con il padre, scomparso da pochi anni. La comunità si è stretta attorno ai famigliari della 38enne, specie al momento dell'uscita della bara dalla chiesa. Un lungo applauso ha accompagnato il feretro all'inizio del suo ultimo viaggio verso il cimitero di Torre del Greco, da dove è stato lanciato l'ennesimo appello contro la violenza sulle donne. Un appello troppo spesso inascoltato. La diretta della cerimonia è stata pubblicata dalla pagina Facebook "Sos Veneto orientale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finiscono in acqua dal vaporetto, morte due donne

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Coldiretti Venezia: si raccolgono adesioni per il lavoro in campagna

  • Bollettino serale, registrati tre decessi in provincia

  • Il bollettino Covid-19 del 3 aprile sera: ancora morti, calano i ricoveri

Torna su
VeneziaToday è in caricamento