menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Antonio ha vissuto i 49 anni della sua vita al massimo e per bene"

Il fratello di "Toni" Piazza, Giorgio, presidente della Coldiretti Veneto saluta l'ex simbolo del San Donà Rugby morto venerdì per infarto

Si terranno mercoledì 10 aprile alle 15.30 nella chiesa di Loncon di Annone Veneto i funerali di Antonio Piazza, "simbolo" del rugby San Donà che venerdì scorso, all'età di 49 anni, ha perso la vita tradito da un infarto mentre stava caricando alcune damigiane sul proprio furgone a Santa Lucia di Piave. Sì, perché se la prima vita dell'ex atleta era stata da pilone destro biancazzurro (fu uno dei leader della squadra della Veneto orientale che militò in serie A), la seconda, non meno appassionata, si è sviluppata all'interno dell'azienda agricola di famiglia (il fratello Giorgio è presidente della Coldiretti del Veneto) a Loncon di Annone Veneto.

Proprio la sezione veneziana dell'associazione ha voluto tributare un saluto a "Toni": "Lo piangiamo tutti, per l’intelligenza, la generosità, lo spirito sempre presente e propenso a fare squadra - dichiara in una nota - Quella dote che forse aveva maturato anche grazie all’esperienza sportiva che lo portò ad avere grandi soddisfazioni come “nazionale” nel mondo del rugby".

Dentro e fuori dal campo, Antonio Piazza ha lasciato il segno: "Anche nel lavoro ha sempre saputo spendersi con passione e massima dedizione con l’appoggio di una grande famiglia unita, sempre forte - continua la Coldiretti - famiglia che sta affrontando con dignità e umiltà un lutto dolorosissimo e inatteso". Le ultime parole sono del presidente di Coldiretti Veneto Giorgio Piazza, fratello di Antonio: "E’ dolorosissima la prova che la nostra famiglia sta vivendo, ma abbiamo una consolazione che è anche un insegnamento. Toni ha vissuto 49 anni alla grande, con forza, costanza, grande passione, amava arrivare per primo e bene. La sua vita è stata troppo breve ma sicuramente intensa”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento