menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'ultimo saluto a Nicola: sabato i funerali. I colleghi: "Perso un professionista e un amico"

Il 30enne di Marghera, scomparso lunedì durante un'escursione sul monte Chiampon, a Gemona del Friuli, ha lavoato a lungo a Torino. Lascia un grande vuoto in chi l'ha conosciuto

Non si spegne l'eco della tragedia avvenuta nei giorni scorsi in Friuli, quando Nicola Simion, 30enne di Marghera, ha perso la vita durante un'escursione sul Monte Chiampon. I funerali saranno celebrati sabato mattina alle 11 nella chiesa di Gesù Lavoratore a Marghera, la parrocchia frequentata dai suoi genitori. Il giovane è stato ricordato anche dall'ex parroco, don Luca Biancafior, che ne ha sottolineato la gentilezza e la curiosità. Ma in queste ore la sua figura viene pianta anche da chi, a Torino, ha condiviso con lui lunghe giornate di lavoro: "Le parole mi scivolano via, in questo momento così dolente", scrive Elisa di TEDxTorino sul sito web della società per ricordare il collega scomparso. Amici e colleghi hanno messo in risalto la sua volontà di rispettare gli ambienti e le storie dei luoghi in architettura, oltre che la sua capacità di lavorare in gruppo e tirare fuori il meglio dagli altri.

"Grande amico e collaboratore"

"Nicola ha continuamente dimostrato onestà intellettuale e integrità morale - continua Elisa - Non ha mai scelto la via facile e non si è mai tirato indietro davanti al confronto perché sapeva che dalle opinioni diverse possono nascere nuove idee e che solo la condivisione può creare un terreno fertile per lo sviluppo. Abbiamo perso un grandissimo collaboratore, e un amico prezioso".

Carriera brillante

Nicola si era trasferito da Marghera, dove abitava in via Bottenigo, a Torino nel 2011, per specializzarsi come designer d'interni. Lì aveva frequentato il corso di laurea magistrale in Architettura del progetto sostenibile, con il massimo dei voti. La prima laurea era stata conseguita allo Iuav di Venezia, nel 2010. Varie collaborazioni in diversi studi di architettura a Venezia e poi l'ingresso all'organizzazione Ted, ricoprendo ruoli sia legati al design e agli eventi, dal 2013 al 2017. A marzo di quest'anno il trasferimento in Friuli, per conseguire un master: "Interactive Media for Inter Design", dello Iuav.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento