menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marghera, furgone a tutta velocità come una bomba contro la banca

I residenti di via Toffolo nella notte tra venerdì e sabato sono stati svegliati di soprassalto da un fragoroso boato. I banditi hanno sventrato il bancomat di una banca ma sono scappati

Come una bomba. Che ha sventrato il bancomat della filiale Friuladria Credit Agricole di Marghera. I residenti di via Toffoli nella notte tra venerdì e sabato sono stati svegliati da un tremendo boato, tanto che il centralino del 113 è stato sommerso di chiamate di cittadini preoccupati. Nessun ordigno, ma il tentativo da parte di una banda di svaligiare la cassa continua della banca utilizzando come ariete un furgone lanciato a tutta velocità contro una delle vetrate. Il piano, però, non è andato a buon fine. I soldi sono rimasti custoditi nel bancomat e i banditi se ne sono dovuti andare a mani vuote.

Di più, nella concitazione del momento potrebbero avere lasciato tracce importanti. Per questo il veicolo, con ogni probabilità rubato e lasciato col motore acceso dai malviventi, verrà analizzato palmo a palmo dagli uomini della scientifica. Come riporta il Gazzettino, alcuni testimoni avrebbero riferito agli agenti delle volanti di aver visto un'Audi A6 con tre o quattro persone a bordo fuggire a tutta velocità dal luogo del tentato colpo.

Molto ingenti i danni alla struttura. Il veicolo, infatti, ha divelto un segnale verticale di parcheggio per disabili e demolito la vetrata, incastrandosi tra i calcinacci.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento