menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il furgone distrutto

Il furgone distrutto

Rubano un furgone e speronano la volante della polizia, preso un 23enne

Due ladri sono stati sorpresi da una donna mentre cercavano di entrare nella sua casa di via Ladinia ad Asseggiano. Hanno trafugato il veicolo e, accortisi degli agenti, si sono "fatti largo"

Hanno visto la scala e la finestra aperta. Con ogni probabilità hanno pensato che sarebbe stato un gioco da ragazzi introdursi dentro quella villetta bifamiliare, in via Ladinia ad Asseggiano, e trafugare il possibile. Il loro piano improvvisato, però, non è andato a buon fine. Anzi, è finito con l'arresto di A.K., 23enne di nazionalità albanese, e con la fuga del suo complice. I due sono stati sorpresi mentre stavano salendo da M.B., la padrona di casa, di mezza età, che ha chiesto aiuto alla polizia.

Accortasi della malparata, la coppia di ladri è quindi ridiscesa velocemente e ha rubato un furgone parcheggiato in strada nelle vicinanze, di proprietà del fratello della donna, titolare di una ditta di trasporti di Mirano. Ne è conseguita una fuga, fino allo schianto contro una volante della polizia, che stava perlustrando la zona proprio in seguito alla segnalazione del tentato furto dei due. Gli agenti, infatti, hanno individuato il furgone isotermico rubato, che procedeva a velocità sostenuta e con i fari spenti. Inutile intimare l'alt: i due fuggitivi hanno speronato in via Risorgimento la volante provocando agli agenti ferite a gambe e braccia guaribili in una settimana.


Il veicolo trafugato, a causa della forza dell'urto, è finito nel fossato adiacente. Agli occupanti non è rimasto altro che proseguire la fuga a piedi. Uno di loro, ferito, è stato fermato dopo una cinquantina di metri e arrestato per rapina e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il complice, invece, è riuscito a far perdere le proprie tracce nell'oscurità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento