menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vetro dell'auto in frantumi, in fuga con la borsa. L'appello: "Dentro presidi medici salvavita"

Nel mirino nei giorni scorsi anche un appartamento in via Gramsci. I malviventi hanno agito alla luce del sole senza dare nell'occhio, probabilmente fingendosi dei normali inquilini

Furti in serie a Mirano, nel mirino abitazioni e automobili. Spesso è il frutto della disattenzione dei proprietari, che lasciano finestre aperte o socchiuse mentre sono fuori casa, con i malviventi che in simili circostanze vanno a nozze. Nello specifico, martedì i ladri sono saliti fino al terzo piano di un condominio di via Gramsci a Mirano, in pieno giorno, entrando in un appartamento indisturbati e portando via tutto ciò che potesse avere un certo tipo di valore. Un furto alla luce del sole, quindi è probabile che i banditi possano essere entrati per la porta d'ingresso dell'edificio, senza dare nell'occhio, come normali inquilini.

Furti in condominio

Ma i furti in condominio spesso riguardano anche beni normalmente più accessibili, lasciati negli androni o nei garage. È il caso delle biciclette, per le quali c'è un vero e proprio racket, poiché facilmente rivendibili online. "Ai miei genitori è sparita una bicicletta in una stanza ad uso comune - si legge su Sei di Mirano se - La bici era sparita, hanno trovato solo il lucchetto chiuso, senza danni".

Automobili nel mirino

Ma sono anche le automobili ad essere messe nel mirino. Nella serata di mercoledì dei malviventi hanno distrutto il vetro di un'automobile parcheggiata in via Saragat a Mirano, davanti al campo da rugby, probabilmente ingolositi da una borsa lasciata incustodita nel sedile del passeggero. La proprietaria del mezzo ha segnalato il furto nel gruppo Sei di Spinea 2.0, lanciando un appello: "All'interno della borsa c'era un presidio medico salvavita, se qualcuno la trovasse sul ciglio della strada, dentro un cassonetto o da qualsiasi altra parte è pregato di segnalarlo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento