menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri d'auto a San Donà, vengono quasi investiti da un cittadino

Sabato notte, al rientro a casa, un abitante di via Baron ha sorpreso i criminali all'opera e li ha messi in fuga, ma ormai avevano già fatto tutto

Ancora paura per i residenti di San Donà e Jesolo, dove l'ondata di microcriminalità che ha investito le strade delle città e delle periferie non sembra destinata a ritirarsi in breve: anche nei giorni scorsi una batteria di delinquenti ha infatti preso di mira le macchine parcheggiate nella cittadina dell'entroterra, ma anche gli abitanti del litorale, come riporta la Nuova Venezia, non dormono sonni tranquilli.

SCOPERTI – L'ultimo episodio risale a sabato notte, quando un residente della zona è arrivato con a sua auto in via Baron, a San Donà, solo per notare un gruppetto di delinquenti intento a forzare le vetture a bordo strada, tra cui anche quella della sua ragazza. L'uomo, come racconta sulle pagine dei quotidiani locali, ha visto i criminali quando ancora si trovava al volante e, per un istante, ha quasi avuto la tentazione di “tirarli sotto”. Ovviamente le cose non sono andate in maniera così sanguinosa e quando i ladruncoli hanno visto arrivare l'auto a fari accesi si sono subito dati alla fuga: ormai avevano comunque già aperto la vettura su cui armeggiavano e avevano già portato via borsa e portafoglio.

ALLARME SICUREZZA – Intanto in tutto il territorio si moltiplicano le lamentele e c'è chi chiede misure drastiche per garantire la sicurezza degli abitanti: dopo le tante richieste di intervento dell'esercito nel Sandonatese, venerdì consiglieri comunali, forze dell'ordine, gruppi cittadini e associazioni dei residenti si riuniranno in un convegno per discutere delle possibili soluzioni al problema della microcriminalità. Si chiedono telecamere e pattuglie aggiuntive, specie nelle zone considerate più a rischio, ma qualcuno ha già fatto notare che, nell'attesa dei nuovi strumenti di sicurezza, sarebbe il caso di dare una sistemata a quello che c'è già: domenica i residenti del Villaggio San Luca si sono ritrovati senza l'illuminazione pubblica e con il buio, si sa, i topi ballano, specie quelli d'appartamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento