Cronaca Portogruaro

Colpi tra Friuli e Veneto, identificati due ladri e la complice badante

Individuati dalla polizia. In casa della donna, a Portogruaro, era conservata la refurtiva

La squadra mobile della questura di Udine ha denunciato due cittadini georgiani (43 e 25 anni, domiciliati in Friuli) e una loro connazionale, di 45 anni, che vive a Portogruaro. I primi due sono accusati di alcuni furti in abitazione, la "veneziana" invece di ricettazione. Le indagini sono partite in maggio, quando una persona di Udine vittima di furto riuscì ad identificare i due come responsabili del colpo. Stando a quanto appurato, i ladri si muovevano con grande "professionalità": prima di mettere a segno il colpo studiavano attentamente come muoversi e quali abitazioni depredare effettuando dei sopralluoghi.

L' insopettabile badante

Complice dei due malviventi era una donna assunta come badante da una facoltosa famiglia (residente in provincia di Venezia), che invece si occupava della custodia della refurtiva. Il tutto è emerso grazie ad una perquisizione avvenuta lo scorso luglio e che ha permesso agli agenti della polizia di Udine di recuperare diversi gioielli rubati, restituiti in gran parte ai legittimi proprietari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpi tra Friuli e Veneto, identificati due ladri e la complice badante

VeneziaToday è in caricamento