rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Mestre Centro

Furti nelle case a Salzano e Mestre, in manette ladro 24enne

Arrestato l'autore di scassi e razzie nelle abitazioni dell'entroterra: indagini anche per acciuffare i complici. Il giovane in carcere anche per droga

Aumentano i servizi di pattuglia dei carabinieri e di pari passo i ladri e gli spacciatori acciuffati.  L'ultimo caso, in ordine temporale, è avvenuto a Favaro Veneto, dove, dopo una serie di accertamenti, i militari sono riusciti a bloccare e arrestare un 24enne di origine albanese con l'accusa di detenzione e spaccio di droga. Su di lui, da tempo, si stavano stringendo le indagini su alcuni furti nelle abitazioni: almeno quattro i reati segnalati nell'entroterra veneziano e di cui il giovane sarebbe l'autore. In particolare avrebbe colpito, assieme a dei complici, a Salzano e Mestre arraffando nelle case tutto ciò che poteva e che riteneva di valore: soprattutto pc portatili e macchine fotografiche, ma anche occhiali firmati e tablet.

I carabinieri di Favaro stanno facendo circolare una foto con la refurtiva per cercare di entrare in contatto con eventuali vittime di furti. Durante le perquisizioni, il 24enne ha svelato anche il suo lavoro di spacciatore: diversi grammi di cocaina già divisa in dosi gli sono stati trovati a casa assieme ad un bilancino elettronico e materiale per il confezionamento. L'uomo è stato condotto in carcere a Venezia in attesa del processo. Al vaglio degli investigatori le identità dei complici che lo avrebbero aiutato nei furti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nelle case a Salzano e Mestre, in manette ladro 24enne

VeneziaToday è in caricamento