Cronaca Bissuola / Via Bissuola

Due episodi fotocopia tra Mestre e San Donà: i tabaccai finiscono di nuovo nel mirino

Oltre al colpo nella città del Piave nei giorni scorsi si è registrato un altro raid simile, stavolta in via Bissuola. Finestrino in frantumi e fuga con la borsa. Indagini in corso

Potrebbe non essersi trattato di un caso isolato. Anzi, potremmo trovarci di fronte a un ladro seriale che avrebbe messo a segno almeno due colpi simili nel Veneziano. Continuano le indagini dei carabinieri sull'aggressione subita martedì scorso da una tabaccaia di San Donà (DETTAGLI) derubata dell'incasso dopo che un bandito solitario le ha distrutto il finestrino dell'auto e ha arraffato la borsa. Un episodio simile si è verificato anche in territorio mestrino nei giorni passati. Sarebbe stata segnalata dalla vittima del furto la stessa auto avvistata anche nel caso dell'assalto a San Donà.

L'episodio mestrino

Secondo il racconto della tabaccaia derubata al Gazzettino, la donna sarebbe stata pedinata da alcuni malviventi a bordo di una Mercedes ML con targa straniera e vetri oscurati. Lei aveva chiuso il proprio negozio di via Miranese e aveva raggiunto la tabaccheria gestita dalla madre in via Bissuola. E' stato lì che un uomo con il cappuccio tirato su e una sciarpa che gli copriva parte del volto è sceso ha rotto il finestrino e si è impossessato della borsa, in cui per fortuna non c'era l'incasso. Il bottino non è stato così importante: un centinaio di euro nel portafogli e le chiavi. Poi la vborsa è stata ritrovata a Quarto d'Altino. Soldi e chiavi del negozio spariti. 

Categoria dei tabaccai in allerta

Le forze dell'ordine sono al lavoro per individuare eventuali legami tra i due episodi e per capire se ci possano essere stati altri raid del genere. Di certo la categoria dei tabaccai, dopo le rapine a mano armata subite nei scorsi mesi, ha un nuovo motivo per non stare tranquilla al momento dell'orario di chiusura. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due episodi fotocopia tra Mestre e San Donà: i tabaccai finiscono di nuovo nel mirino

VeneziaToday è in caricamento