rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Martellago

Raffica di furti in casa a Martellago Ora i cittadini lanciano le ronde

L'idea parte dalla frazione di Olmo e si è diffusa su Facebook: gruppi di cittadini perlustreranno a piedi o in macchina tutto il territorio

I ladri colpiscono ormai ogni notte, ma la gente non vuol più stare con le mani in mano. I residenti sono stufi di andare a dormire con il terrore dei furti in casa, i commercianti non ne possono più di aprire l’attività al mattino temendo di trovare i propri scaffali svuotati. E così hanno deciso di rimboccarsi le maniche e scendere in strada: nascono a Martellago le ronde civiche dei cittadini. Come riporta Il Gazzettino, l’idea è partita dalla frazione di Olmo e il tam-tam si è subito diffuso rapidamente su Facebook trovando decine di adesioni.

I promotori tengono a precisarlo: non si tratta di ronde ma solo di gruppi di cittadini che si rendono disponibili a girare il territorio, in macchina o a piedi, per poi eventualmente segnalare macchine e individui sospetti. “Dato che le risposte non arrivano, dobbiamo fare qualcosa noi” è il messaggio lanciato da molti residenti.

Già una ventina di persone è pronta a scendere in strada, altri potrebbero aggiungersi a breve. Perché durante questa grande escalation di furti è emerso tra la gente un forte sentimento di solidarietà. L’obiettivo è quello di riuscire ad organizzare veri e propri turni per coprire capillarmente il territorio. La gente ha davvero paura, molti comprendono le difficoltà di organico delle forze dell’ordine ma chiedono almeno l’installazione di molti più punti di videosorveglianza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffica di furti in casa a Martellago Ora i cittadini lanciano le ronde

VeneziaToday è in caricamento